00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
yoox.com
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
01. Logo 120 x 60
news Torna Indietro Tutte le News news
Fonte: Mediagol.it      Letta: 305 volte      Commenti: 0
Baccaglini: “Zamparini ansioso di aspettare capitali? Anche io. Non comprerò io il Palermo'
[ venerdì 14 aprile, 2017 ore: 20:13 ]

Il presidente rosanero Paul Baccaglini, ospite della trasmissione Lady Mediagol in diretta streaming sulla pagina Facebook di Mediagol.it e in onda dagli studi di Radio Action, ha parlato della gestione del Palermo dal punto di vista economico e  tecnica.

“I tifosi si chiedono come mai Chievo e Atalanta, che hanno meno introiti televisivi di noi, riescano a salvarsi agevolmente? Una squadra di calcio è un’azienda, come tale bisogna applicare dei modelli amministrativi importanti. Probabilmente non si è fatto un lavoro di ammodernamento dei modelli amministrativi. Io cerco sempre di vedere il margine di miglioramento. Lavorando sul brand Palermo Calcio e applicando dei modelli importanti, la società può valorizzarsi. La mia prospettiva è la seguente: facendo un lavoro del genere si può crescere”.

La formazione del Palermo sembra fatta dai consulenti slavi? Non mi risulta (ride, ndr). Questa è una situazione molto particolare, perché questi ultimi anni hanno portato dei fraintendimenti e le scelte che dovrebbero essere lette senza dietrologie, sono lette in un altro modo dai giocatori. Io ho parlato con l’allenatore oggi, Diego Bortoluzzi, e l’intento è quello di schierare in campo sempre la migliore formazione. Se un giocatore gioca non è perché il suo procuratore ci chiama e ci chiede di farlo giocare: se va in campo è perché l’allenatore reputa che possa dare il massimo e contribuire alla vittoria“.

Il presidente Baccaglini ha risposto seccamente alle recenti dichiarazioni dell’ex patron Maurizio Zamparini, che aveva proposto senza mezzi termini Ilija Nestorovski al Napoli dell’amico Aurelio De Laurentiis.
“Zamparini ha proposto Nestorovski a De Laurentiis? Premessa: Ilija è un nostro calciatore. Secondo poi, è il tipo di giocatore che ci piace. E’ un grande lavoratore e ha capito bene i valori del Palermo Calcio e li applica sia dentro che fuori dal campo. Il progetto rosanero è atto a permettere a Nestorovski di fare bene, con lui c’è un dialogo aperto e costante. Secondo me, lui anche in Serie B può fare un grandissimo campionato, una stagione che può permettergli di tornare da vincitore in Serie A. Oggi non posso dire in assoluto che Nestorovski non andrà mai via. Nel calcio ci sono tante variabili. Il mio compito è spingerlo a rimanere il più possibile”.

Baccaglini ha commentato le parole di Maurizio Zamparini che questa mattina si è detto ansioso per l’arrivo dei nuovi capitali.
“Zamparini si è detto ansioso di aspettare i capitali? Voi conoscete tutti il carattere di Zamparini, ha un’irruenza verbale non indifferente. Il percorso che abbiamo fatto io e lui parte ben prima dall’ufficialità di un mese fa. E’ ovvio che sono anch’io ansioso di chiudere. La cosa più importante è togliere l’attenzione da tutto ciò che non riguarda il calcio (le aziende del Gruppo Zamparini, ndr) per poi concentrarsi esclusivamente sul Palermo Calcio”.

Baccaglini ha chiarito l’operazione d’acquisizione della società rosanero.
Io il frontman di Zamparini? Non ho mai nascosto questo. Io ho sempre parlato di un fondo fatto di tanti investitori, anche se non è giusto banalizzare il concetto con un calderone in cui vengono messi dei soldi. Il mondo della finanza è più articolato. Quando ‘ballano’ dei progetti più importanti, il discorso è diverso: io non ho mai detto di dover acquistare il Gruppo Zamparini. Io e i miei collaboratori analizzeremo tutte le caratteristiche di questo portfolio per far sì che l’azienda frutti“.

Baccaglini ha rilasciato le dichiarazioni sul nuovo allenatore.
Perché Bortoluzzi? Sicuramente è assolutamente fuori luogo dire che è il primo nome che mi è venuto in mente. Attraverso Guidolin, il profilo è stato vagliato. Dopo la partita contro il Milan abbiamo pensato che mancassero sette giornate. Non provare a dare una scossa alla squadra sarebbe stato sbagliato. Farlo in corsa, in due giorni non è come fare il mercato estivo. E’ naturale che confrontandomi con Zamparini, abbiamo scelto l’alternativa più di impatto, il tecnico che potesse dare la scossa“.

Fonte: Mediagol.it


Commenta notizia - Baccaglini: “Zamparini ansioso di aspettare capitali? Anche io. Non comprerò io il Palermo'


Top news del Giorno
Inserisci tuo Commento
Nome:
Città:
Commento:
 
Nessun commento su questa notizia
I Vostri Commenti Top news del Giorno