00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
rassegna_stampa Torna Indietro Tutte le News rassegna_stampa
Fonte: Corriere dello Sport      Letta: 1092 volte      Commenti: 0
Rigoni: "Restare a Palermo è stata una grande scelta"
[ venerdì 4 settembre, 2015 ore: 15:25 ]

Luca Rigoni, trentuno anni a dicembre: palo, gol e passaggio di turno in coppa Italia; traversa contro il Genoa; vittoria con firma a Udine; primo posto in classifica; dieci gol in rosa in meno di un anno, quanti col Chievo in sei stagioni...
"...E i record (ride, ndr) dove li mettiamo? Sono stato il primo a segnare nel nuovo stadio Friuli, felice di avere raggiunto le duecento presenze in serie A".

Una prodezza che nasce dalla magia di Vazquez.
"L'ho ringraziato. Ma che assist ha fatto? Le sue giocate sono fantastiche, però io ero al posto giusto".

Centrocampista o... attaccante aggiunto?
"Sono tornato al vecchio ruolo, sempre centrocampista, più offensivo rispetto agli ultimi anni".

Gol e prestazioni non bastano per conquistare la maglia azzurra.
"Non posso autoconvocarmi, ci spero ancora? L'anno scorso ho disputato una grande stagione, evidentemente non basta, debbo dare di più. Dovessi riuscirci, farei salti di gioia".

Che tipo di strategia avete concordato con Iachini per il gol?
"E' dall'anno scorso che proviamo ad inserirci sui cross, il mister vuole che anche gli esterni Rispoli e Lazaar arrivino alle conclusioni".

Iachini la stima, lei ha voluto Palermo per una nuova dopo gli anni col Chievo.
"Sono arrivato qui all'apice della carriera, avevo bisogno di rimettermi in gioco. Tante componenti mi stanno aiutando: tifosi caldi e affettuosi, una società che crede in me, la fiducia del tecnico che mi conosce da tredici anni. Fiducia che ripago giorno per giorno".

Torino, Napoli, Sampdoria, Atalanta hanno provato a strapparla al Palermo, Zamparini ha resistito...
"Ho preferito Palermo e credo sia stata una grande scelta".

Palermo più o meno forte?
"La società si è mossa bene. Ha ceduto un campione come Dybala perchè era giusto mandarlo in grandi teatri, ha preso soldi e ha investito su giovani di prospettiva. Complimenti alla scoietà, anche se la piazza storceva un pò il naso per questi acquisti. Adesso c'è anche Gilardino... Il nostro segreto? Il gruppo. Ognuno vuol mettere del suo per raggiungere gli obiettivi di squadra".

Salvezza e poi?
"I 40 punti prima possibile. La squadra c'è, navigando a vista verranno fuori le qualità che sono tante e in ogni reparto".

Trajkovski, Hiljiemark, El Kaoutari le sorprese dell'inzio?
"E non solo. Iachini sceglie in base al merito. Tocca a noi correre a duemila perchè dietro ci sono giocatori che spingono".

di Salvatore Geraci - Corriere dello Sport


Commenta notizia - Rigoni:


Top news del Giorno
Inserisci tuo Commento
Nome:
Città:
Commento:
 
Nessun commento su questa notizia
I Vostri Commenti Top news del Giorno