00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
yoox.com
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
01. Logo 120 x 60
rassegna_stampa Torna Indietro Tutte le News rassegna_stampa
Fonte: Tuttosport      Letta: 822 volte      Commenti: 1
Zamparini: "Chissenefrega di Dybala, ne trovo un'altro. Troppi pescecani attorno, lo vendo ..."
[ mercoledì 11 febbraio, 2015 ore: 11:31 ]

Zamparini: "Chissenefrega di Dybala, ne trovo un'altro. Troppi pescecani attorno, lo vendo ..."
"Mi sono rotto i... E' per questo che voglio lasciare il calcio, che venderò il Palermo. Questo mondo mi fa schifo, non ne posso più. Troppi delinquenti in giro, troppi pescecani. Anche sta storia di Dybala... Lo vendo, ormai è praticamente sicuro".

Eppure, Zamparini, a dicembre stava trattando il rinnovo, oltre il 2016.
"Eravamo d'accordo. E gli avrei anche garantito il massimo dello stipendio che può dare il Palermo. Un milione".

Il doppio, in pratica.
"Si, ma un mese dopo mi ha tradito. Ha perso la testa. Colpa dei pescecani che gli girano attorno. Già ne aveva tanti, ma ora sono aumentati. Pescecani di ogni tipo. Anche cattivi educatori che lo corrompono con il dio denaro. Dybala ha solo 21 anni. Troppo giovane. Gli hanno fatto perdere il senso della realtà. E' un ragazzo d'oro, preso da solo. L'avevo coccolato come un figlio, dopo aver speso 12 milioni per acquistarlo. Anche Iachini gli ha insegnato tante cose. Ma mi ha deluso. E' cambiato completamente. Con lui non parlo più. Impossibile. Lui ormai parla solo attraverso i pescecani".

Ce l'ha anche col suo agente Triulzi?
"No, Triulzi fa solo il suo mestiere".

E allora chi?
"Per esempio Mascardi. Con i suoi fondi in Sud America, in cui c'è di tutto come soci. Con quelli compra, muove i giocatori, mantiene delle percentuali o vende tutto il cartellino. Lo porterò in Tribunale, una bella causa civile".

Sempre per il prezzo pattuito quando il ragazzo giocava nell'Istituto de Cordoba? Ci sono già stati contenziosi, dal 2012.
"E altri sono in corso. Vogliono che io tiri fuori altri oltre a quei 12 milioni. Fino a 15. Col Cavolo! Anzi, lo denuncio io, Mascardi e i suoi sodali. Avevamo un accordo per l'acquisto a 9 milioni, poi il giorno dopo hanno cambiato le carte in tavola, mi hanno detto che Dybala non firmava più. improvvisamente sono saliti a 12. Vi pare giusto, normale? Nel calcio girano fogli che sembrano carte per pulirsi il... E con quelli c'è chi sposta decine di milioni. E per la Fifa va sempre tutto bene. Che schifo. Basta".

Quindi sta anche per vendere il Palermo agli arabi?
"Magari. Ci sono stati tanti contatti, ma poi scappano perchè l'Italia non è uno stato di diritto. I diritti e i doveri non sono mai certi, da noi. Specie nel calcio".

Diceva del valore di Dybala.
"Lo metto sullo stesso piano di Cavani e Pastore, come doti. L'ho cresciuto, e ora mi volta le spalle. Ma chissenefrega. Ne troverò un altro. Ne ho trovati tanti di campioni. Io avrei voluto tenerlo. Ma non si può più".

Conferma che Marotta glielo ha chiesto? Poi si parla pure del Napoli, in Italia.
"Nessun contatto col Napoli. Invece è verissimo di Marotta. Mi ha telefonato: presidente, se lo vendi, la Juve c'è. Siamo pronti a trattare. Ci interessa molto il tuo ragazzo".

E lei?
"Gli ho risposto: Beppe, mi fa piacere, se posso lo vendo proprio a voi. Preferirei così Dybala rimarrebbe in Italia. Ma poi, conoscendolo, gli ho subito precisato: non credere che ti faccia lo sconto. Ricordati di Pastore".

La Juve era li li, ma poi il Psg offrì di più.
"E ovviamente lo vendetti ai parigini. Conosco la giusta parsimonia della Juve. Ho preannunciato a Marotta che ho già avuto tante offerte. Da mezza Europa. Chelsea, Psg, spagnole, altre inglesi".

United, City, Liverpool, Atletico, Borussia...
"L'ho spiegato a Maratto: Beppe, parliamone, ma ricordati che non hai il petrolio o il gas come Nassere Abramovich. Temo che alla fine tu non abbia abbastanza soldi".

Si torna sempre lì.
"Di certo non tratterò io la cessione di Dybala. Devo pensare alla salute. Con i pescecani e i delinquenti non voglio più avere a che fare. Sto per dare un mandato ufficiale a uno studio di legali e commercialisti di primissimo piano, su scala Internazionale, che hanno contatti anche con i potenti ddel calcio. Ci parlino loro con gli Abramovich e i Nasser, con tutti quei club che vogliono Dybala. A questi professionisti ho già consegnato tutte le carte di Dybala: le stanno studiando. E ho detto loro anche il prezzo minimo".

Quaranta milioni?
"Tra qualche giorno rivelerò il nome dello studio che avrà avuto l'incarico. Intanto Dybala continui a segnare. Gli voglio bene, ma solo in campo si comporta da 10 e lode. Massì, chissenefrega, lo vendo e ne trovo un altro".

di Marco Bonetto - Tuttosport



Commenta notizia - Zamparini:


Top news del Giorno
Inserisci tuo Commento
Nome:
Città:
Commento:
 
     
  • ugo natale`, new york
    11.02.2015 - 20:40 - 184.152.99.xxx
    trovo lo sfogo di Zamparini umanamente comprensibile ma contradditorio. E` vero che il calcio e` gestito da fifa e uefa, due organizzazioni di tipico stampo mafioso ed e` anche vero che tutti i giocatori sono in mano a pescecani e squallidi personaggi che con il calcio non hanno niente a che fare. Ma e` anche vero che Zamparini queste cose le conosce perfettamente essendo nel mondo del pallone da una vita. Non e` certamente rifiutando il dialogo con Dybala che si fa il bene della societa` e quindi della squadra. Zamparini che considera il Palermo calcio come un suo punto vendita, la cosidetta "putia", dove mettere in vetrina oggetti (giocatori) da vendere guadagnandoci ha voluto fare il furbo procastinando l'allungamente dei contratti che andavano riscritti molto tempo fa. Risultato e` che la corda si e` rotta per Munoz e a breve si rompera` per Dybala e probabilmente per Barreto. Come sempre noi Palermitani dobbiamo sperare nei miracoli. sempre forza PALERMO.
     
I Vostri Commenti Top news del Giorno