00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
yoox.com
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
01. Logo 120 x 60
rassegna_stampa Torna Indietro Tutte le News rassegna_stampa
Fonte: Corriere dello Sport      Letta: 1052 volte      Commenti: 0
Palermo, Andelkovic l'insostituibile stavolta riposa
[ lunedì 5 gennaio, 2015 ore: 12:16 ]

Palermo, Andelkovic l'insostituibile stavolta riposa
Cambio in difesa. Una novità per certi versi sorprendente in un reparto che da dieci partite di fila presenta sempre gli stessi tre volti: Munoz, Gonzalez e Andelkovic. Dopo il rientro dell'argentino e il debutto del costaricano, d'altronde, il Palermo ha svoltato, almeno sul piano dei risultati: una sola sconfitta, contro la Juventus, e 19 punti portati a casa. Ma stavolta, Iachini sembra propenso ad apportare una variazione. Negli ultimi due allenamenti, Andelkovic non è stato provato coi titolari, sostituito da Feddal e, a turno, anche da Terzi e Vitiello.

RIPOSO SLOVENO - Col Cagliari, dunque, il trio difensivo molto probabilmente cambierà. Andelkovic del resto finora è il giocatore più utilizzato dell'intero campionato rosanero, assieme a Sorrentino. Sempre presente, mai sostituito, in campo per tutti i 1.440 minuti fin qui disputati. Lo sloveno, che ad inizio di stagione non veniva ritenuto un titolare ma poi si è conquistato il posto, nelle ultime gare di dicembre ha commesso qualche errore. E' probabile che Iachini voglia dargli un turno di riposo anche per preservarlo da ulteriori critiche. Un eventuale avvicendamento non dovrà essere inteso come una punizione, in fondo le alternative ci sono e l'allenatore ha il dovere di vagliarle, anche in base alle condizioni psicofisiche dei calciatori. La soluzione naturale, visto che Andelkovic agisce da terzo centrale di sinistra, sarebbe Feddal, che è mancino ed ha già disputato 4 gare in quel ruolo, ad inizio stagione quando Sinisa giocava invece a destra. Il marocchino, fuori squadra dopo la prestazione non positiva da esterno di metà campo allo Juventus Stadium, attende una nuova chance per riscattarsi anche se in verità si era parlato di una sua possibile partenza a gennaio. Non è l'unica opzione del tecnico: l'anno scorso in quella posizione ha giocato spesso Vitiello, che quest'anno sta disciplinatamente al suo posto (è sceso in campo per soli 13' contro l'Udinese) ma viene considerato assolutamente affidabile, così come è plausibile un'idea Terzi, vista l'esperienza dell'ex senese e la sua duttilità in più ruoli della difesa.

CONFERME - Non sono invece previste novità per il resto dello schieramento: Barreto che aveva finito il 2014 con un fastidio muscolare, è pienamente recuperato, e con Maresca e Rigoni formerà il trio di metà campo. Nessun dubbio sulla coppia d'attaco Vazquez-Dybala, alla caccia di nuovi gol e prodezze. Belotti sarà la solita, strepitosa, carta di riserva.

di Paolo Vannini - Corriere dello Sport



Commenta notizia - Palermo, Andelkovic l'insostituibile stavolta riposa


Top news del Giorno
Inserisci tuo Commento
Nome:
Città:
Commento:
 
Nessun commento su questa notizia
I Vostri Commenti Top news del Giorno