00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
rassegna_stampa Torna Indietro Tutte le News rassegna_stampa
Fonte: Corriere dello Sport      Letta: 932 volte      Commenti: 0
"Palermo, vai in Europa": Zamparini alza l'asticella
[ luned 3 novembre, 2014 ore: 10:47 ]

"Palermo, vai in Europa": Zamparini alza l'asticella
Sperava in una vittoria, ma non avrebbe mai immaginato che avrebbe avuto queste dimensioni sopratutto a livello di gioco e di occasioni create. Maurizio Zamparini si goduto la partita da casa sua ("L'ho vista solo a tratti. Adesso me lo sto riguardando con calma") e dopo il fischio finale era un presidente felice: "E' la vittoria pi bella della stagione -ha sottolineato- e abbiamo confermato di essere una squadra importante e forte. Quando dicevo che potevamo ambire a qualcosa di pi della salvezza, in pochi mi credevano e invece io ne ero e ne sono convinto. A San Siro abbiamo dimostrato che se giochiamo sempre cos possiamo puntare anche all'Europa. L'importante non sentirsi arrivati perch ci sono ancora da mettere a posto alcune cose. In panchina abbiamo un grande poteziale non ancora espresso, molte armi che faranno comodo nel resto della stagione".
Gli eroi della vittoria rosanero al Meazza sono stati Iachini, che non sbagliato una mossa, e Dybala, decisivo in entrambe le reti: "A Iachini ho appena inviato un messaggio per fargli capire quanto sono contento. Cosa gli ho scritto? 'Ti mando un forte abbraccio'. Sono di poche parole (ride,ndr)... Dybala? Mai avuto dubbi su quanto era forte. Quanto costa? Pi di Pastore". E considerando che il Flaco stato pagato dal Psg 42 milioni, Zamparini pu fregarsi le mani.

GIOIA IACHINI - Anche il tecnico rosanero ieri era visibilmente felice. A San Siro aveva segnato il suo primo gol da giocatore del Palermo in un match che nel settembre 1994 decret la vittoria dei rosanero contro il Milan, ma questa affermazione ha un sapore ancora pi speciale e va a fare il tris con gli altri 2-0 che i rosanero di Guidolin(nel 2006-07) e di Delio Rossi(2009-10) avevano centrato alla Scala del calcio. "Quando le cose non andavano bene -ha iniziato Iachini- abbiamo continuato a giocare e a credere in quello che facevamo. Da un anno stiamo portando avanti un lavoro importante con questo gruppo e ci stiamo togliendo delle soddisfazioni grazie alla mentalit e alla personalit che mettiamo sempre in mostra. Questo 2-0 un premio ai ragazzi, ma anche una soddisfazione per la societ e per i tifosi. L'importante rendersi conto che non abbiamo ancora fatto niente e che necessario lavorare sodo per crescere ulteriormente". Iachini ha poi spiegato come ha messo in crisi il Milan: "Sapevamo che avevamo difronte un'ottima squadra e che solo con fraseggi ad alta velocit e un pressing alto potevamo evitare che respirassero. Ci siamo riusciti. Il successo contro il Milan ci deve far capire molte cose; siamo una squadra giovane, che ha bisogno di crescere, ma abbiamo il tempo di farlo. Il paragone con il Palermo di Guidolin? E' un onore perch la sua squadra ha regalato alle citt grandi soddisfazioni. Speriamo di ritagliarci il nostro spazio in campionato, di centrare gli obiettivi della societ e di far crescere i giovani. Le critiche di Zamparini? Sono state uno stimolo e con il presidente il mio rapporto ottimo". Decisivo stato Dybala autore di una prova maiuscola: "Pu ambire a una grande. Su di lui stiamo lavorando da un p e sorridevo quando tanti erano convinti che non potesse fare la prima punta... Sta dimostrando di essere bravo perch sa attaccare la profondit e allargare il gioco senza dare punti di riferimento. Si allena bene e ha personalit".

FESTA...DYBALA - Nello spogliatoio del Palermo dopo il 90' stata festa grande e il club su Facebook ha pubblicato una foto eloquiente con il tabellone, usato per indicare i cambi, che segnava lo 0-2 Dybala ha celebrato l'impresa: "Sono felice e quando Iachini mi chiama Paolino mi fa piacere perch con lui ho un ottimo rapporto. A San Siro abbiamo disputato una grande gara e la mia rete stata bella e importante. Il calciomercato? Non ci penso e mi concentro solo sulla prossima gara".

di Andrea Ramazzotti - Corriere dello Sport

Commenta notizia -


Top news del Giorno
Inserisci tuo Commento
Nome:
Città:
Commento:
 
Nessun commento su questa notizia
I Vostri Commenti Top news del Giorno