00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: TMW        Letta: 211 volte        Condividi:
Palermo, Lupo: "Mercato imprevedibile, ma sono sereno"
[ mercoledì 3 gennaio, 2018 ore: 16:53 ]

Palermo, Lupo: "Mercato imprevedibile, ma sono sereno"
Il direttore sportivo dl Palermo Fabio Lupo ai microfoni del sito ufficiale ha parlato del girone d'andata e del lavoro fin qui svolto dal tecnico Bruno Tedino: “Sono arrivati giocatori molto motivati e questo ha fatto sì che ci creasse questo gruppo che anche nei momenti di difficoltà non si è disunito ed è questa la vera forza della squadra. I vecchi hanno la voglia di rimettersi in gioco e di dimostrare che non sono quelli visti l'anno passato, mi aspettavo un gruppo demoralizzato quando sono arrivato in estate e invece così non era e sono stato molto felice di questo. Serie B? Questo è un torneo composto da tre retrocesse che tendenzialmente puntano a tornare su, quattro neo promosse di grande tradizione, blasone e dalle potenzialità economiche importanti e poi un gruppo di deluse come Frosinone e Bari senza dimenticare un Cittadella che ormai non stupisce. Il campionato è equilibrato e sarà così fino alla fine. Noi dobbiamo migliorare nella capacità di stare in partita altrimenti, come successo con Cesena e Pescara, rischiamo di compromettere tutto. E non possiamo permettercelo. - continua Lupo come riporta Mediagol.it - Mercato? Quello di gennaio è sempre complicato perché ha improvvise accelerazioni ed è imprevedibile. Per cui per me sarà un periodo intenso di lavoro, ma che affronto con grande serenità, perché parto da una squadra che mi ha dato grandi risposte“.


Condividi su Facebook