00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: gds.it        Letta: 473 volte        Condividi:
Bari-Palermo 0-3: prova di forza al San Nicola, rosanero primi da soli
[ domenica 10 dicembre, 2017 ore: 20:48 ]

Bari-Palermo 0-3: prova di forza al San Nicola, rosanero primi da soli
Una vittoria netta, convincente, una vittoria che ha praticamente certificato che questo Palermo è un animale da trasferta. 0-3 al San Nicola, un tris di concretezza e spietatezza.

L’emergenza non ferma il Palermo che contro il Bari ha decisamente giocato una grande partita, dimostrando di essere nettamente più forte, rosanero che si prendono con prepotenza il primo posto e sperano adesso di iniziare una fuga verso la promozione. Palermo più forte dell’emergenza e delle notizie extracampo: la formazione di Tedino ha dominato per l’intero corso del match, non ha mai rischiato e ha giocato sempre da grande squadra.

Nella ripresa il gol di Rispoli ha spaccato l’equilibrio, il Palermo ha poi mandato al tappeto il Bari con i gol di Trajkovski e Coronado. La strada per la A è stata tracciata, la prima vera sfida della settimana è stata vinta, adesso la seconda – altrettanto importante – si giocherà sabato in tribunale.

Bene tutti, da Posavec a La Gumina che ha preso il posto dell’infortunato Embalo, un super Palermo che giocato a gatto con il topo con un Bari mai entrato in partita.

La cronaca: Tedino arretra Coronado, in avanti ci sono Embalo e Trajkovski, nel Bari c’è l’ex Brienza. 3’ primo squillo rosanero, Trajkovski dalla distanza, palla rasoterra che viene bloccata a terra da De Lucia. Dopo due minuti ancora Palermo, Trajkovski la mette in mezzo sorprendendo De Lucia, palla che sbatte sulla traversa ed esce. Palermo che gioca bene e che cerca spazi per la conclusione, Bari che si affida alle ripartenze.

La gara non è bella, le due squadre appaiono remissive. Al 26’ paura per Embalo che nel modo di saltare in un contrasto aereo con Busellato, cade rovinosamente a terra. Lascia il campo in barella, al suo posto entra La Gumina. Rosanero che rispetto al Bari dimostrano di avere maggiore concretezza, pugliesi che sbattono contro il muro difensivo eretto da Tedino.

Ripresa, nessun cambio per i due allenatori. 49’ flipper in area del Bari, Rispoli non riesce a correggere in rete da posizione ottimale. Nel Palermo come sempre brilla Coronado che però non riesce ad avere collaborazione dei compagni. 56’ Coronado recupera palla e tira in porta, palla che però si alza sopra la traversa. Al 61’ squillo del Bari, gran palla di Basha per Galano che in rovesciata cerca la porta, palla a lato. Dopo un minuto vantaggio del Palermo: La Gumina lavora un pallone in area del Bari, Marrone va a vuoto e Rispoli da posizione defilata batte De Lucia che ha qualche colpa sul gol. 65’ Bari ad un passo dal pari, Brienza entra in area e conclude, Posavec salva.

Il Palermo la chiude al 70’: contropiede micidiale orchestrato da La Gumina che entra in area e conclude, deviazione di Capradossi che fa praticamente assist per Trajkovski che tira al volo e mette all'angolo, 0-2. Palermo scatenato, il tris arriva con un missile dalla distanza di Coronado, palla all’angolino e tre punti in ghiaccio. Nel finale non succede più nulla, Palermo che trionfa al San Nicola.



Condividi su Facebook