00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: Gazzetta.it        Letta: 399 volte        Condividi:
Serie B, il Parma aggancia Bari e Palermo: pari dei siciliani col Venezia
[ sabato 2 dicembre, 2017 ore: 21:43 ]

Serie B, il Parma aggancia Bari e Palermo: pari dei siciliani col Venezia
"Il Parma travolge la Pro Vercelli 3-0 e aggancia il Bari in vetta (in attesa del posticipo con l'Entella di domani). In testa anche il Palermo, ma in compagnia di Parma e Bari: i siciliani pareggiano 0-0 nel posticipo delle 18 contro il Venezia e salgono anche loro a 29 punti (ottavo pareggio stagionale per la squadra di Tedino). Manca, invece, l'aggancio alla testa della classifica il Frosinone, che non sfrutta l'uomo in pi col Cesena e si fa agganciare sul 3-3 da Jallow. L'Empoli pareggia 1-1 a Novara, un lampo di Paulinho nel finale regala la vittoria alla Cremonese contro lo Spezia. Il Cittadella sbanca Foggia con una gran prova (finisce 3-1). Partita spettacolare all'Adriatico fra Pescara e Ternana: abruzzesi avanti 2-0, rimontati sul 3-2 e salvi al 47' del secondo tempo, grazie a Valzania. L'autorete di Vitale e il solito gol di Caracciolo permettono al Brescia di infliggere la seconda sconfitta consecutiva alla Salernitana. Domani Avellino-Carpi (ore 15) e Entella-Bari (17.30). Luned chiude il programma della giornata il match fra Perugia e Ascoli (20.30).
PALERMO-VENEZIA 0-0 
Il pari non soddisfa il Palermo che in casa continua balbettare e manca allassalto la primo posto. Va bene invece al Venezia che si conferma squadra da trasferta. vero anche che Tedino fa la conta degli assenti, lultimo della lista Nestorovski (contusione in rifinitura). Al suo posto il connazionale Trajkovski. La gara si apre con due episodi dubbi in area del Venezia: al 5 Domizzi intercetta col braccio un tiro di Coronado, un minuto dopo Andelkovic e Zampano chiudono a sandwich Trajkovski. Larbitro in entrambi i casi lascia correre. Il Palermo fa la partita, i veneti attendono dietro la linea della palla per colpire in contropiede. La prima occasione degli ospiti, la 22 Modolo devia di testa un cross di Del Grosso, ma sbaglia la mira. Due minuti pi tardi, proprio il difensore di Inzaghi deve lasciare il campo per un problema fisico, al suo posto Bruscagin. La gara continua a vivere del predominio territoriale dei rosanero. Il Venezia quando riparte, per, pericoloso: al 34 Zampano disegna un cross per Moreo che prova il numero colpendo al volo di tacco con la palla che termina di poco a lato. Il Palermo si scuote e un minuto dopo Gnahor va in percussione centrale e fa partire una missile che si spegne di poco fuori. Sugli sviluppi dellazione i padroni di casa rubano palla, Trajkovski dal limite va di precisione sul primo palo, ma Audero si distende e devia. Gli uomini di Inzaghi potrebbero sbloccare il risultato al 38, Posavec sbaglia il tempo di uscita su Moreo che indirizza verso la porta sguarnita, Struna di testa salva sulla linea. Il Palermo aumenta la pressione, ma sulle conclusioni di Trajkovski e Coronado non fortunato. Nella ripresa il Venezia perde Falzerano, al suo posto Signori. Il Palermo preme sullacceleratore al 9 con Jajalo, gran botta dal limite a fil di palo, all11 con Coronado (parata di Audero), al 12 con Gnahore, di poco alto. Il Venezia esce dal guscio al 21 con una punizione di Bentivoglio che termina fuori. Tedino aumenta la trazione anteriore con La Gumina per Gnahor. Al 34 Domizzi lascia il Venezia in dieci per doppia ammonizione per fallo su Coronado e conseguenti proteste. La squadra di Inzaghi ha comunque unoccasione con Pinato il cui tiro viene deviato da Rispoli, ma trova Posavec pronto. Nel finale c il serrate dei rosanero: al 45 Embalo (entrato per Aleesami) su cross di Rispoli batte al volo, Audero si supera e devia salvando il risultato. (Fabrizio Vitale)"
Gazzetta.it
Foto: ilovepalermocalcio


Condividi su Facebook