00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: livesicilia        Letta: 171 volte        Condividi:
Cremonese-Palermo 1-2: Tre punti e rosa di nuovo in vetta
[ domenica 12 novembre, 2017 ore: 17:19 ]

Cremonese-Palermo 1-2: Tre punti e rosa di nuovo in vetta
Arriva un altro successo in trasferta, tre punti pesanti a Cremona (dove non si vinceva da più di settanta anni, ndr) che valgono la testa della classifica in solitaria. Il Palermo di Bruno Tedino và sotto nel punteggio, recupera, soffre e poi esulta contro i lombardi di Tesser che fino ad ora nel loro campionato non erano mai usciti sconfitti dallo 'Zini'. Una doppia impresa per i siciliani che ritrovano i gol decisivi di Rispoli e Chochev e per la prima volta dopo tre gare rinunciano a quelli del proprio bomber Nestorovski non convocato dalla propria nazionale proprio per dare una mano ai suoi compagni. I rosa salgono a quota 25 mettendosi alle spalle Venezia e Frosinone potendo guardare adesso alla fine del 2017 con uno spirito da capolista capace d'imporsi anche in campi difficili come quello della Cremonese, sicura protagonista di questo campionato.

CLAITON POI RISPOLI Il match parte in sordina con la squadra di Tesser che prova a prendere le operazioni in mano provando a pungere gli ospiti. Gli uomini di Tedino hanno un avvio contratto ma in relativo poco tempo si affacciano già dalle parti di Ujkani con una conclusione di Chochev da fuori area e successivamente con Coronado. Il vantaggio arriva però in favore dei padroni di casa che sfruttano un calcio di punizione lontano dalla porta di Pomini che però attraversa tutta l'area di rigore rosanero senza trovare una deviazione da parte della difesa rosanero. La deviazione vincente è del difensore brasiliano Claiton Dos Santos che riesce a superare Pomini insaccando da pochi metri.

Nel giro di pochi minuti i rosanero si riorganizzano creando la più limpido occasione da gol del loro primo tempo che, per loro fortuna, coincide anche con la rete del pareggio. Coronado è il regista ancora una volta dell'azione confezionata per l'accorrente Rispoli che si fa trovare ai limiti del fuorigioco per superare Ujkani con un potente e preciso sinistro su cui il portiere kosovaro non può nulla. Equilibrio ristabilito dunque in pochi minuti con le due squadre che calano i ritmi fino al termine della prima frazione.

ANCORA CHOCHEV L'inizio del secondo tempo è di marca rosanero con la formazione di Tedino che si affaccia con personalità in avanti con Embalo che intercetta un buon cross di Rispoli e serve Chochev in area che di prima intenzione col piatto sinistro riesce a superare Ujkani sorpreso dalla traiettoria del pallone. Il vantaggio dei siciliani potrebbe durare qualche minuto in quanto la Cremonese poco dopo richiede un calcio di rigore per un fallo di mano di Struna nella propria area di rigore che l'arbitro Abbattista però non ravvisa sotto i fischi del pubblico dello 'Zini'. I lombari si gettano con rabbia alla ricerca del pari e nel finale sono sfortunati cogliendo un palo a Pomini battuto mentre a pochi secondi dallo scadere trovano la grande parata del portiere rosanero sulla conclusione di Pesce. Al 90' i siciliani possono giustamente esultare per il risultato raggiunto che li proietta ancora una volta in testa alla classifica.

IL TABELLINO

Marcatori: Claiton 21', Rispoli 23', Chochev 52'.

CREMONESE: 27 Ujkani; 29 Almici, 21 Canini, 3 Claiton, 33 Renzetti; 34 Arini (Cavion 63'), 18 Pesce, 5 Croce (Scappini 83'); 7 Piccolo (Perrulli 75'); 9 Brighenti (cap.), 14 Mokulu. A disp: 1 Ravaglia, 16 D'Avino, 2 Procopio, 6 Castrovilli, 15 Marconi, 19 Scappini, 23 Scarsella, 31 Macek, 35 Cinelli, 40 Garcia Tena. All: Attilio Tesser.

PALERMO: 22 Pomini; 6 Struna, 2 Bellusci, 24 Szyminski; 3 Rispoli, 35 Murawski, 8 Jajalo, 18 Chochev, 11 Embalo (Monachello 80'); 10 Coronado (Fiordilino 69'); 30 Nestorovski (cap.). A disp: 1 Maniero, 31 Guddo, 4 Accardi, 13 Gnahoré, 20 La Gumina, 26 Santoro, 33 Petermann. All: Bruno Tedino.

ARBITRO: Eugenio Abbattista (Molfetta).

NOTE - Ammoniti: Almici 31', Arini 44'.

Condividi su Facebook