00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: stadionews.it        Letta: 230 volte        Condividi:
Rispoli: “Sto tornando al top. A Palermo ho trovato il mio equilibrio”
[ lunedì 6 novembre, 2017 ore: 15:34 ]

Andrea Rispoli sta tornando. Dopo un avvio di stagione balbettante, anche a causa di un infortunio, il terzino campano sta tornando ai livelli (alti) espressi nella seconda parte della scorsa stagione: assist per Chochev nell’ultima gara e… nessuna voglia di fermarsi.

Rispoli ha risposto alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa odierna: l’ex Parma ha parlato, tra le altre cose, delle voci di mercato che lo hanno coinvolto in prima persona, negli ultimi giorni del mercato estivo.

“Col Pescara abbiamo espresso, a tratti, un buon calcio contro una squadra che abbiamo visto possa giocarsela con tutti, ma dobbiamo comunque fare tesoro degli errori commessi nella partita di venerdì. Peccato perché avremmo potuto vincerla, buona comunque la reazione dopo Novara, sono arrivate due vittorie ed un pareggio”.

Un giudizio fino a questo momento della stagione: “Il giudizio non può che essere positivo, do un voto alto a tutti i miei compagni, non dimentichiamo che stiamo affrontando anche il problema dei giocatori convocati in nazionale e abbiamo perso soltanto una volta”.

L’addio al Palermo ad un passo, poi…: “Il passato è passato, adesso il mio obiettivo è soltanto quello di ritornare in Serie A, per questa piazza. A Palermo ho trovato il mio equilibrio, qui sto bene. Provo a ricambiare sul campo l’affetto che la gente quotidianamente mi dimostra”.

La condizione fisica non è ancora al 100%: “Quest’anno sono un po’ in ritardo con la preparazione, anche per via dell’infortunio di inizio stagione. Sto migliorando giorno dopo giorno e lo si vede anche dalle prestazioni delle ultime partite”.



Condividi su Facebook