00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: Palermomania        Letta: 240 volte        Condividi:
Zamparini e l'inchiesta Federitalia "Mio nome usato per fare notizia"
[ martedì 19 settembre, 2017 ore: 16:03 ]

Zamparini e l'inchiesta Federitalia "Mio nome usato per fare notizia"
È spuntato anche il nome di Maurizio Zamparini nell'operazione della Guardia di Finanza di Parma in merito a Federitalia, associazione antiusura che in realtà ha operato per nascondere milioni di euro al fisco. Secondo quanto riporta La Gazzetta di Parma, sono sette gli arrestati tra cui Wally Bonvicini, deus ex machina di questa associazione. Tra gli indagati ci sarebbe anche Maurizio Zamparini in merito ad una operazione che vede coinvolta la sua società - la Gasda - e l'acquisizione di quote della Ravenna SAS. Zamparini - per cui, sempre secondo il quotidiano, la Procura deciderà se archiviare o meno la situazione - non ci sta e si difende attraverso un comunicato ufficiale.

"Come al solito il nome Zamparini viene impropriamente utilizzato per fare notizia - scrive il patron del Palermo - Infatti nella vicenda di Parma, della cui indagine nulla sapevo, posso confermare di non essere coinvolto in nessuna delle attività illecite oggetto di indagine. A riprova di ciò, vi è la ordinanza del GIP nella quale con riferimento alle mie condotte si legge quanto segue: "l'imprenditore non alienava i propri beni o le partecipazioni societarie alla Cibiex, sottraendoli in tale modo alla aggredibilità del fisco, bensì acquistava da questa ultima una quota della Ravenna SAS, nella speranza del tutto infondata che ciò servisse ad estendere all'acquirente gli effetti dei benefici di cui godeva la partecipata". Mi auguro che, dopo quanto precisato dal GIP, non si voglia utilizzare questa vicenda in modo strumentale contro di me".



Condividi su Facebook