00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
Banner Design 300x250
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: Repubblica di Palermo        Letta: 787 volte        Condividi:
Palermo: Zamparini indagato per mancato versamento Iva, accordo per rateizzazione
[ lunedì 19 giugno, 2017 ore: 17:02 ]

Palermo: Zamparini indagato per mancato versamento Iva, accordo per rateizzazione
L’ex presidente e attuale proprietario del Palermo Maurizio Zamparini è iscritto nel registro degli indagati per omesso versamento d’Iva. Si chiarisce il giallo sull’inchiesta della procura di Palermo sulla società rosanero che da settimane tiene in fibrillazione la città che teme per un possibile fallimento del Palermo.

Ad oggi il sostituto procuratore Andrea Fusco sta indagando sul mancato versamento di 1,8 milioni di euro relativi alle annualità 2014 e 2015. L’indagine nasce dalla segnalazione dell’Agenzia delle Entrate e l’iscrizione nel registro degli indagati è un atto dovuto.

“La società ha già raggiunto un accordo per la rateizzazione di questo debito – conferma Enrico Sanseverino, legale del Palermo – Zamparini rimarrà indagato fino a quando il debito non verrà salvato, a quel punto in automatico il reato si estingue”. Un percorso confermato anche dalla procura. Secondo quanto si apprende il fascicolo inizialmente sarebbe stato aperto dalla procura come “modello 45” in attesa di verificare quanto segnalato dall’Agenzia delle Entrate. E’ molto probabile che i giudici abbiano verificato anche altre situazioni “critiche” nei conti della società, ma l’unico reato riscontrato ad oggi è l’omissione di versamento dell’Iva. L’avviso di garanzia è stato notificato a Zamparini nel mese di marzo proprio nelle settimane dell’annuncio del cambio della guardia al timone della società rosanero.

palermo.repubblica.it


Condividi su Facebook