00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
yoox.com
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
01. Logo 120 x 60
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: Tuttopalermo.net        Letta: 504 volte        Condividi:
Palermo, Rispoli: 'Col Milan voglio esserci. Dispiaciuti per non aver fatto punti in casa'
[ gioved 3 novembre, 2016 ore: 15:01 ]

Palermo, Rispoli: 'Col Milan voglio esserci. Dispiaciuti per non aver fatto punti in casa'
Tempo di conferenza stampa oggi per Andrea Rispoli, a tre giorni dal match contro il Milan di domenica pomeriggio. Ecco le sue parole raccolte da TuttoPalermo.net: "Ho avuto una contusione a fine partita contro il Cagliari. Stamattina abbiamo fatto degli accertamenti e abbiamo riscontrato questa piccola lesione. Con i dottori e i fisioterapisti stiamo facendo di tutto per essere a disposizione domenica. Quando non arrivano i risultati bisogna fare qualcosa in pi. Il pallino del gioco per lo teniamo in mano noi per la maggior parte delle gare, dobbiamo curare i dettagli e stare pi attenti. Come gioco, per, non c nulla da dire. Stiamo lavorando per capire dove stiamo toppando. Abbiamo un allenatore molto capace e crediamo molto in lui e nel lavoro del suo staff. Cerca sempre un gioco, da dietro, e non facile. Servono tempo e lavoro, oltre alla pazienza. Noi comunque stiamo uniti e compatti e crediamo di poterne uscire fuori tutti insieme. Situazioni del genere le abbiamo vissute gi negli anni passati, siamo convinti di poterne uscire fuori con De Zerbi".

Rispoli ha parlato anche della situazione infortuni e dell'avversario di domenica, il Milan: "Quando ci sono cos tanti infortuni, lallenatore ha meno frecce da scoccare. Sappiamo per che gente come Trajkovski, Balogh, Rajkovic, Quaison e Bentivegna sono venuti a mancare e hanno tolto qualcosa alla squadra. Stiamo cercando di recuperare tutti per uscirne insieme da questa situazione. Nelle difficolt la squadra cerca sempre di essere viva e di avere una reazione. Sul piano caratteriale ci stiamo mostrando come il nostro allenatore. Vedo un Milan pi sereno e consapevole rispetto agli anni passati, anche i risultati aiutano. Per noi, in questo momento, affrontare una squadra come il Milan molto pi stimolante. Metterci a confronto con una grande squadra pu essere un trampolino di lancio".

Un giudizio poi sulle partite giocate in casa che fino adesso hanno portato solo sconfitte: "Non vincere in casa ci d dispiacere, giochiamo davanti ai nostri tifosi e ci dispiace poter fare solo punti fuori casa. Spero che davanti ad una grande squadra si possa riuscire a dare una soddisfazione. Non so perch non abbiamo ancora fatto punti in casa. Siamo stati meno concreti. Anche se oggi sulla carta siamo in quattro a giocarci la salvezza, ancora presto. Il campionato lungo, basta un filotto positivo per rimettere tutto in gioco. La classifica oggi dice questo, ma dobbiamo valutare partita dopo partita. Contro il Torino abbiamo fatto unottima prestazione. Forse in certi momenti delle partite bisogna saper leggere determinate situazioni, restando compatti e cercando di difendersi dai colpi avversari. Bisogna lavorarci sopra, ma il tempo per fare tesoro dei nostri errori c. Se avessimo paura, giocheremmo dietro la linea della palla. Invece anche Posavec, che un ragazzino, non ha paura di giocare con i piedi. Partire da dietro una cosa che ci sta inculcando lallenatore e fa parte del coraggio, bisogna solo limare dei dettagli".

Infine una battuta su Ilija Nestorovski: "Lui il nostro bomber, il nostro punto di riferimento e ci sta dando grandi garanzie. Vive per il gol, si sta veramente mettendo a disposizione in tutto. Per impegno e determinazione da esempio, non perch altri compagni non lo facciano. Non molla mai, un elemento positivo e io lo prendo da esempio, come tutti i compagni".


Condividi su Facebook