00. Logo
La Rosa del Palermo calcio Formazione Palermo Calcio I Video sul Palermo Calcio Giochi Vari
Cerca Notizie Palermo Calcio
  Registrati
Username:
Password:
Hai dimenticato la password?
yoox.com
  Calendario Completo
Loading...
Loading...
  Statistica completa
Loading...
Risultati in Diretta - Serie A - Tutto il Calcio    
Meteo a Palermo
 
Prima Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Seconda Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo Terza Maglia Ufficiale - U.S. Citta di Palermo
1ª Divisa 2ª Divisa 3ª Divisa
01. Logo 120 x 60
Articolo sul Palermo Torna Indietro
Fonte: Gazzetta.it        Letta: 226 volte        Condividi:
Palermo-Udinese 1-3, Fofana spettacolo: non basta Nestorovski
[ giovedì 27 ottobre, 2016 ore: 23:40 ]

Palermo-Udinese 1-3, Fofana spettacolo: non basta Nestorovski
L’Udinese sbanca il Barbera. Delneri si prende la sua rivincita da ex dopo la doppia sconfitta della scorsa stagione sulla panchina del Verona. Il Palermo resta ancora, in modo preoccupante, a secco di punti in casa con la posizione di De Zerbi che potrebbe iniziare a traballare. Il tecnico cambia modulo, passa alla difesa a quattro e lancia Pezzella e Embalo dal primo minuto, Delneri risponde con Angella, Hallfredsson e Matos nello scacchiere iniziale.
VANTAGGIO PALERMO — Dopo una fase di studio iniziale sono i padroni di casa a sbloccare il risultato con Nestorovski che al 10’ ruba palla ad Angella, si invola in area e di sinistro fa partire una conclusione, leggermente deviata da Widmer che batte Karnezis. L’Udinese prova scuotersi dalla doccia fredda con Kums, Posavec para. I friulani prendono campo, il Palermo, però, quando riparte è pericoloso: Diamanti al 20’ ci prova dal limite ma il suo tiro termina a lato. Il gioco è frammentario, pioggia e vento non agevolano, inoltre diversi falli di gioco da entrambe le parti spezzano il ritmo. Delneri rimescola le carte virando sul 4-4-2 con Thereau più al centro dell’attacco, una mossa che dà più consistenza in avanti ai friulani che al 33’, però, subiscono una fiammata dei rosanero: Nestorovski riceve da Hiljemark, ma spara alto. Passano tre minuti e l’Udinese riequilibra le sorti: Widmer trova un corridoio centrale per Thereau che batte Posavec. La partita si accende nel finale di tempo: al 40’ Embalo di testa impegna Karnezis e 2’ dopo Posavec è costretto a un doppio intervento prima su Matos e poi su Fofana.
LA RIPRESA — La ripresa comincia su ritmi blandi, si vive di accelerazioni improvvise, Angella di testa manda a lato, mentre Matos chiude in corner un’incursione di Rispoli. Proprio il brasiliano al 9’ lascia il campo per Badu. De Zerbi risponde con Chochev per Pezzella e Sallai per Diamanti per un 4-1-4-1 più propositivo. Al 16’ però è l’Udinese a rendersi pericolosa con una gran botta dal limite di Zapata sulla quale Posavec si distende e devia. Delneri inserisce De Paul per Kums e ritorna al tridente. La gara resta su ritmi bassi. Al 27’ Rispoli taglia in mezzo per Sallai che però in spaccata svirgola. Passano due minuti e l’Udinese ribalta il risultato, Embalo perde palla Hallfredsson lancia Fofana che dal limite fa partire un tiro a giro sul secondo palo sul quale Posavec non può nulla. Il Palermo prova a portarsi in avanti ma scopre troppo il fianco, e al 35’ cala il tris con un contropiede condotto da Badu, assist a Fofana che firma la doppietta. Per il Palermo la situazione diventa ancora più complicata quando resta in dieci per l’espulsione di Sallai per doppio giallo. L’Udinese nel finale potrebbe anche dilagare con se non fosse il palo a fermare il tiro a effetto di Thereau.
Gazzetta.it, Foto: Ansa


Condividi su Facebook